Home Su VIDEO LETTURE RECENSIONI RICERCA PREFERITI FOTO

Sin dagli anni immediatamente successivi la Liberazione, si afferma una vasta produzione di letteratura resistenziale. Data la vicinanza temporale, si tratta soprattutto di memorialistica [vedi a fondo pagina (1)]. 

La prima produzione dotata di alto valore storiografico é la Storia della Resistenza di Roberto Battaglia, edita da Einaudi nel 1953. 

Sarà soltanto con le pubblicazioni del Decennale che si avvierà un fecondo dibattito, grazie soprattutto a due pubblicazioni: 

 

AA.VV. Il secondo Risorgimento. Nel decennale della Resistenza e del ritorno alla democrazia; Istituto Poligrafico dello Stato, Roma, 1955, Introduzione

AA. VV. Dieci anni dopo. Saggi sulla vita democratica italiana. Laterza, Bari, 1955 (AREA AZIONISTA)

 

Ad essi si aggiunge il contributo di area comunista, dal titolo quasi identico a quello governativo, 

Il secondo Risorgimento d’Italia. Nel Decennale della Liberazione. AA.VV., Centro Editoriale d’iniziativa, Roma, 1955

Home Su VIDEO LETTURE RECENSIONI RICERCA PREFERITI FOTO